Cambiamo il cambio di stagione

Già non è che digerisca molto bene il cambio di stagione, intendo quello climatico, per tutti gli annessi e connessi tra cui ovviamente seconda influenza della peste e 5 giorni di clausura. Al quinto giorno di sclero mi si illumina la lampadina (col senno di poi meglio se si bruciava): faccio il cambio di stagione! (Quello dei vestiti stavolta)
Ora non so voi, ma per me il momento del cambio di stagione è sempre stato un gran casino. Ante e cassetti aperti, letto contenitore col materasso alzato inclinato di 45gradi circa e sotterrato da vestiti in precarissimo equilibrio, scatoli ovunque. Sedie piene di abiti. E poi si inizia con l’amletico dubbio: cosa tolgo da mezzo che ormai sono anni che sta li senza mai essere indossato e cosa  conservo? In fin dei conti è si una sfacchinata ma io, con una vena di masochismo, mi diverto! O meglio mi divertivo, perché i giorni di forzata clausura della peste l’hanno schizzata alquanto. Per cui me la sono trovata negli scatoli, che si rotolava sul letto tra i vestiti lavati e stirati, che tirava a terra qualsiasi cosa trovasse sul suo cammino per poi correrci in mezzo a mò di slalom. Il cambio è finito con i vestiti buttati nell’armadio alla meno peggio poi li ho sistemati quando la peste è ritornata al nido. Conclusione: ridurrò drasticamente il numero di vestiti e mai mai più farò il cambio di stagione con la peste in giro per casa.

Annunci

22 risposte a "Cambiamo il cambio di stagione"

  1. dai mi hai strappato un sorriso tenerissimo a quest’ora della notte… ci sta tutto…sapessi quante pezze io mi ostino a non buttare…ah ah ah e scopro che son io la peste…. 🙂

    Mi piace

  2. Che simpatico quadretto hai descritto. Sorrido alla piccola peste che si è divertita un mondo – la mamma meno 😀 – ma se non ci fosse lei a rallegrarti le giornate come il cambio di stagione, ti annoieresti da morire.
    Il cambio di stagione? E’ presto, ancora uso i vestiti estivi per quelli autunnali o invernali ci sarà tempo.
    Una serana serata

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...