riprogrammazione in corso

Oggi sono stati sconvolti i miei piani. La situazione di non lavoratrice mi sta(va) facendo pensare al tempo che potevo dedicare alla peste accompagnandola al nido con calma senza imporle ritmi non suoi, di poterla andare a prendere, di poter organizzare le faccende di casa, di prepararmi al Natale con calma addobbando la stanzetta della peste e decorando l’albero con qualcosa fatto da me. Invece oggi un incontro importante ed una proposta di lavoro che si dovrebbe concretizzare nei prossimi giorni ha fatto saltare tutto.


Da una parte me la aspettavo e ci speravo perché lavorare da tante soddisfazioni (anche economiche) che non vanno sottovalutate nella quotidianità, dall’altra sono un po’ spaventata. Come reagirà la peste? Come sarà riprendere ad avere dei ritmi cadenzati dal lavoro? Come si gestiranno le influenze varie (speriamo saranno sempre meno) e tutti gli annessi e connessi collegati alla duenne?.  Ah certo che lo fanno tutte le mamme lavoratrici e lo facevo anche io, ma avevo una certa libertà di movimento a lavoro che adesso non avrò. Oddio quando sono rientrata dopo la maternità ero molto più tranquilla di adesso. Ma questa opportunità sarebbe importante, per tutta la famiglia. Intanto aspettiamo che si concretizzi e poi vedremo. Intanto serena notte a tutti.

Annunci

6 thoughts on “riprogrammazione in corso

  1. Capisco la tua ansia mista alla voglia di iniziare un nuovo lavoro. Anche io, da pochissimo, sono in maternità dopodiché seguirà la disoccupazione. Mi auguro vivamente di trovare un lavoro dopo ma che sia un lavoro anche a “misura di bimbo”. Tienici aggiornati

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...